In tema di procedura concorsuale non vi sono controinteressati fino all'adozione della graduatoria

Consilgio di Stato Sez. VI, 26 gennaio 2009 n. 348In tema di procedura concorsuale, l'inconfigurabilità di controinteressati rispetto ad atti infraprocedimentali può essere utilmente invocata soltanto allorchè l'impugnazione venga proposta anteriormente all'adozione del provvedimento conclusivo, cioè della graduatoria; al contrario, nell'ipotesi in cui l'impugnativa stessa…

Tribunale Militare di Roma dichiara di non doversi procededre contro Ufficiale dell'Esercito Italiano per l'accusa di abbandono di posto, violata consegna e truffa pluriaggravata

Il Giudice dell'Udienza Preliminare del Tribunale di Roma ha dichiarato di non doversi procedere nei confronti del Capitano A.B. poichè la difesa ha dimostrato la buona fede dell'imputato nel ritenere corretta la propria condotta, nonchè l'assenza della volontà di realizzare un profitto ingiusto ai danni…

Sussiste il diritto di accesso a tutti gli atti amministrativi idonei a spiegare effetti diretti o indiretti sull'amministrato

T.A.R. Umbria, 15 gennaio 2009 n.9 Con la suindicata sentenza il T.A.R. Umbria ha stabilito che la legittimazione all'accesso va riconosciuta a chiunque possa dimostrare che il provvedimento o gli atti endoporcedimentali abbiano spiegato o siano idonei a spiegare effetti diretti o indiretti nei suoi…