Il T.A.R. Lazio da ragione ad un Ufficiale superiore della Marina Militare. Sono accessibili i dati penali e disciplinari dei colleghi promossi al grado di contrammiraglio

Nuovo successo per lo Studio Legale Parente, nella difesa di un Capitano di Vascello della Marina Militare Italiana, incredibilmente non promosso al grado di contrammiraglio, nonostante il brillante curriculum militare e la presenza di encomi solenni. Volendo andare a fondo per supportare le censure sollevate…