Il T.A.R. Lazio rimanda a visita una giovane concorrente, aspirante al reclutameno nella Guardia di Finanza.

Non ha convinto il presidente della Sezione Seconda del T.A.R. del Lazio, il provvedimento di esclusione di una concorrente dall'arruolamento in qualità di agente della Guardia di Finanza. La giovane, seguita dallo Studio Legale Parente, si è rivolta alla Giustizia Amministrativa lamentando una erronea misurazione…

Il T.A.R. Lazio si pronuncia nuovamente in materia di accesso, negato dallo S.M.E., per fatti concludenti, in materia di aspettativa di un Ufficiale medico dell'Esercito.

Nuova vittoria dello Studio Legale Parente, che otterrà dallo Stato Maggiore dell'Esercito la documentazione di interesse, necessaria a tutelare un Ufficiale medico della predetta Forza Armata, a cui è stato negato, con comportamento silente, il prorio diritto a conoscere le “inderogabili ragioni di servizio” sottese…