Il T.A.R. Lazio sospende il provvedimento di esclusione di un aspirante finanziere per asserita mancanza delle qualità morali e di condotta.

Il giovane G.M., già volontario dell'Esercito, dopo avere superato tutte le fasi della selezione per divenire allievo finanziere, si è visto escludere dal concorso, perchè giudicato manchevole delle necessarie qualità morali e di condotta. Il giovane, nonostante avesse eccellentemente operato nei ranghi dell'Esercito, anche in…

Giovane esclusa dall'arruolamento in Polizia Penitenziaria per tatuaggio, ottiene l'annullamento del provvedimento di esclusione

La giovane V.B. non si è rassegnata all'esclusione dalla Polizia Penitenziaria, decretata per un tatuaggio non coperto dalla divisa. Rivoltasi allo Studio Legale Parente, ha ottenuto l'annullamento del provvedimento dell'Amministrazione Penitenziaria, dimostrando che quel tatuaggio non poteva fondare l'estromissione dal concorso (sentenza della Sez. 1^…