Con ordinanza n. 3568/2016 la C.R.I. è esautorata dai suoi poteri circa l'ammissione in servizio di un cliente dello Studio Legale PARENTE

Il Sig. P.P. tenta da anni l'ingresso in C.R.I., denegatogli per asserita carenza delle qualità morali e di condotta. Dopo avere ottenuto grazie all'intervento dei professionisti dello Studio Legale Parente, una sentenza di annullamento del provvedimento di esclusione, la C.R.I. ha opposto una pervicace resistenza,…

Guida in stato di ebbrezza non necessariamente significa mancanza di qualità morali e di condotta per l'arruolamento in Guardia di Finanza.

Un caso di guida in stato di ebbrezza può non essere preclusivo dell’arruolamento nei Corpi di Polizia. G.A.Z. è un militare di comprovata professionalità. Vincitore del concorso in Guardia di Finanza, transita nelle seconde aliquote ai sensi dell’art. 2199 del C.O.M. All’atto della verifica sul…

Giovane escluso dalle prove fisiche per l'Accademia dell'Arma dei Carabinieri ottiene il decreto cautelare n. 1361/2016

A causa di un infortunio durante le prove concorsuali, un allievo delle Scuole militari si è visto escluso dalla prosecuzione della selezione per l'ingresso nell'Accademia Militare di Modena. Nell'attesa di più meditate decisioni, è stato tuttavia ammesso a sostenere la prova scritta, grazie al tempestivo…