Qualità morali e di condotta: per l'arruolamento di allievi finanzieri l'Amministrazione deve valutare la condotta complessiva del candidato.

Qualità morali e di condotta: per l'arruolamento di allievi finanzieri l'Amministrazione deve valutare la condotta complessiva del candidato.

Qualità morali e di condotta: con una pronuncia storica il TAR Lazio ha prima sospeso e poi annullato il provvedimento con cui il Ministero dell’Economia e delle Finanze aveva escluso un candidato dall’arruolamento per allievi finanzieri riservato ai volontari in ferma breve per carenza dei…

Requisiti psico-attitudinali: il TAR Lazio ha annullato il giudizio di inidoneità perché gli accertamenti effettuati in sede di concorso non sfuggono al sindacato del giudice.

Requisiti psico-attitudinali: il TAR Lazio ha annullato il giudizio di inidoneità perché gli accertamenti effettuati in sede di concorso non sfuggono al sindacato del giudice.

Requisiti psico-attitudinali per il servizio in Polizia di Stato: il TAR Lazio ha riconosciuto che “le valutazioni effettuate in sede di accertamento dei requisiti psico-fisici e attitudinali ai fini della partecipazione a procedure concorsuali, come quella in esame, costituiscono tipica manifestazione di discrezionalità tecnica-amministrativa” ma…

Procedimento disciplinare. La difesa approntata dallo Studio Parente ha consentito ad un giovanissimo ed inesperto agente di evitare gravi conseguenze.

Procedimento disciplinare. La difesa approntata dallo Studio Parente ha consentito ad un giovanissimo ed inesperto agente di evitare gravi conseguenze.

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_8_1.page;jsessionid=P1rs67yLuvLSZ0rxX6KRLvdU?facetNode_1=1_1(2012)&facetNode_2=0_12&facetNode_3=1_1(201204)&contentId=SDC1284867&previsiousPage=mg_1_8 Procedimento disciplinare e pianeta carcere. Il difficile e complesso rapporto tra agenti e detenuti stranieri può talvolta presentare insidie inaspettate per l’operatore inesperto. Nel caso in esame un giovanissimo Agente, neo assunto, ha dovuto subire sulla propria pelle le conseguenze della carenza di strumenti…

Causa di servizio: in assenza di attività istruttoria adeguata il provvedimento che nega la dipendenza di patologia lavoro-correlata è illegittimo.

Causa di servizio: in assenza di attività istruttoria adeguata il provvedimento che nega la dipendenza di patologia lavoro-correlata è illegittimo.

https://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DG/PERSOCIV/FAQ/Pagine/CauseServizio.aspx Causa di servizio. Il Tar Lazio ha dichiarato illegittimo il provvedimento con cui il Ministero della Difesa aveva ritenuto non sussistente il collegamento tra la patologia precocemente insorta e l’attività svolta dal militare. Il ricorrente, arruolatosi quale sottufficiale nell’Arma dei Carabinieri,  era stato dichiarato…