Trasferimenti ordinari: l'Amministrazione deve assegnare alla nuova sede i dipendenti che si sono collocati in posizione utile a seguito di interpello.

Il TAR Campania ha riconosciuto il diritto di un Agente di Polizia Penitenziaria ad essere trasferita presso la sede richiesta perchè collacatasi in posizione utile a seguito di partecipazione ad interpello ordinario. Il Ministero aveva rifiutato di eseguire il trasferimento per esigenze organizzative ma il giudice adito ha osservato che “l’Amministrazione nel momento in cui indice l’interpello per la copertura di determinati posti manifesta la sua volontà di ricoprire i posti medesimi”

One Response

  1. Hi. I have checked your studiolegaleparente.com and i see you’ve got some duplicate content
    so probably it is the reason that you don’t rank high in google.

    But you can fix this issue fast. There is a tool that rewrites articles like human, just search in google:
    miftolo’s tools

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *